Più famose per la favolosa Bora-Bora, le isole Leeward di Tahiti sono un paradiso per i velisti.

Ancoraggi confortevoli all’interno della barriera corallina e montagne mozzafiato che svettano verso il cielo rendono il noleggio di uno yacht a Tahiti e nella Polinesia Francese l’avventura di una vita. Anche se Bora-Bora, Raiatea, Tahaa e Huahine sono vicine, ogni isola ha un ambiente leggermente diverso.

Naturalmente la bellezza del Sud Pacifico è un tratto comune. Lo sono anche le squisite barriere coralline, i motus e le spiagge. Insieme, i quattro tesori delle Leewards tahitiane sono un terreno di crociera incantevole per una memorabile vacanza in barca a vela a Tahiti. Il clima nella Polinesia Francese è soleggiato e piacevole. Ci sono 2 stagioni: da settembre a maggio il clima è più caldo e umido, mentre da aprile ad agosto è più fresco e secco. La maggior parte della pioggia cade durante la stagione più calda.

Palme da cocco su una spiaggia della Polinesia Francese bagnata dall'oceano pacifico

 

La vaniglia di Tahaa

Il tempo sembra essersi fermato a Tahaa, un’isola segreta e remota. Esplorando questa terra, i viaggiatori saranno immersi in una natura rigogliosa e incontaminata.

Tahaa, l’isola della vaniglia, sembra un enorme, colorato e profumato giardino dove vaniglia e orchidee regnano sovrane. Infatti, è proprio a Tahaa che viene prodotto l’80% della famosa vaniglia di Tahiti, la più amata dagli intenditori.

Isola di Tahaa, anche chiamata isola della vaniglia

Gli agricoltori illustrano volentieri ai visitatori le varie fasi di produzione di questa spezia della quale si può annusare l’aroma in tutta l’isola. Nelle acque incontaminate di Tahaa, l’isola della vaniglia, la Pinctada Margaritifera, ostrica nera, produce la più rara delle perle: la famosa perla nera, con sfumature che vanno dal verde al melanzana, iride, argento.

Bora Bora

Tradotto liberamente dall’antico Tahitiano, Bora Bora significa “creata dagli dei“: cristalline acque turchesi e una barriera corallina palpitante di vita circondano una serie di motus: piccole isolette attorno all’isola principale, proprio di fronte alla laguna.

Isola di Bora Bora circondata dall'oceano

Caratteristico dell’isola è il Monte Otemanu, che si erge per 720 metri sulla laguna. Le sue cime frastagliate sono uno dei panorami più caratteristici di Bora Bora e la gente del posto le considera sacre da tempo immemorabile; i corpi degli antichi re polinesiani riposano qui. 

 

Un acquario naturale di 4 milioni di km²

L’oceano rappresenta il completo ciclo della vita per i tahitiani e verso di esso hanno un rispetto e un rapporto reverenziali. Il mare, la foresta pluviale e il cielo sono considerati i regni degli déi nel mondo spirituale tahitiano.

Varietà di pesci tropicali nelle acque della Polinesia

Le acque cristalline ospitano più di mille specie di pesci dalle infinite varietà di colori, forme e misure. I pesci più piccoli sono anche quelli più colorati e preferiscono stare nei giardini di corallo nelle acque basse delle lagune, mentre i pesci grossi si godono la vita frenetica dei golfi e delle barrire coralline o del mare aperto.

L’insieme di canyon, caverne e letti di corallo forniscono angolini e posti di riparo per la fauna marina.

Barriera corallina vista facendo snorkeling a Bora Bora

Noti sono gli avvistamenti di balene, delfini e squali, tartarughe marine, razze.

Sebbene le balene possano essere avvistate attorno a ogni isola, Rurutu è il luogo migliore per incontrare questi colossali animali.

In quanto santuario dei cetacei, le dozzine di specie di delfini che popolano le acque della Polinesia Francese sono considerate protette. Questi mammiferi sono presenti tutto l’anno e possono essere avvistati attorno a ogni isola. 

Uno squalo che nuota nel mare della Polinesia Francese

La Polinesia è un luogo perfetto per incontrare gli squali. Ed è anche il luogo ideale per sfatare molte leggende negative che hanno attribuito una fama sinistra a questo animale.

 

Forzatre propone le più belle destinazioni per le vostre vacanze in barca: non vi è miglior modo di scoprire il mondo se non a bordo di uno yacht, di una barca a vela o di un catamarano a noleggio.

 

Per itinerario consigliato cliccare qui
Catamarani consigliati: Lagoon 52 e Douce France

 

it_ITItalian