Palme ondeggianti, barriere coralline, pinnacoli di roccia mozzafiato, mari scintillanti color smeraldo, villaggi affascinanti, ci sono solo alcune delle attrazioni che attendono in Thailandia. Una vacanza in barca a vela in Thailandia è un’opzione superba per chi cerca un’avventura in un luogo esotico e bellissimo in un mondo lontano dal trambusto di una vita frenetica. Il periodo migliore è tra novembre e febbraio, quando la temperatura è di 23-33° C.

Templi tailandesi per una vacanza in thailandia

Phuket

L’isola di Phuket è un piccolo paradiso. Situata a 867 chilometri a Sud di Bangkok, è l’isola più grande della Thailandia e meta prediletta di migliaia di turisti di tutto il mondo. 

Isola di Puket in thailandia vista da una barca

A fare da sfondo a questo paesaggio acquatico, il verde delle colline e delle foreste di palme da cocco. La varietà del paesaggio è la principale ricchezza del posto, che alterna promontori rocciosi a lunghe e ampie spiagge a mezzaluna, ma anche scogliere calcaree e colline ricoperte da foreste tropicali. Mai Khao è la spiaggia più lunga di tutta Phuket. Un luogo che deve avere qualcosa di speciale se anche enormi tartarughe vengono qui ogni anno a depositare le uova.

Phang Nga Bay

La baia di Phang Nga, a solo un’ora da Phuket, è uno dei luoghi più belli al mondo. La vista delle isole carsiche che emergono dal mare per centinaia di metri è una vista che non può non impressionare anche il più vissuto dei viaggiatori.

Isolotto carsico di Phang Nga Bay visto dal mare

Koh Pak Bia

Koh Pak Bia è una piccola isola situata vicino a Phi Phi. La natura incontaminata di questo angolo isolato e la pittoresca spiaggia attirano turisti e gente del posto sull’isola.

La spiaggia è grande, ma non molto adatta per il nuoto, poiché il fondo è coperto di frammenti di corallo. L’isola è popolare tra gli amanti dello snorkeling e dei sub. Il mondo sottomarino di Koh Pak Bia è luminoso e diversificato .

Pesce tropicali e coralli durante un'immersione di snorkeling in Koh Pak Bia

Ao Nang

Basta raggiungere Ao Nang Beach per lasciarsi incantare dalla bellezza di una spiaggia che, nonostante sia ormai diventata una delle mete più rinomate ed apprezzate del Paese, è riuscita a mantenere la sua bellezza in questo magnifico angolo di paradiso. Le acque sono poco profonde, adatte quindi anche ai più piccoli, e vantano incantevoli sfumature conferite dai giochi di luce ed ombra creati dalle rocce calcaree che emergono dal mare. 

Ao Nang Beach vista da una ripresa aerea circondata all'Oceano

Inoltre, le falesie calcaree che si affacciano direttamente sul mare offrono pareti d’arrampicata su roccia apprezzatissime. 

Arcipelago delle Phi Phi

L’arcipelago delle Phi Phi è formato da sei isole, caratterizzate principalmente da scogliere e rocce calcaree. Alcune offrono spettacolari spiagge e barriere coralline

Spiaggia bianca e oceano dell'arcipelago delle Phi Phi Island in Tailandia

L’arcipelago è caratterizzato da montagne calcaree e da colline piuttosto elevate con rocce sporgenti; ha alcune baie meravigliose come la celebre Maya Bay. Le spiagge sono eccezionali mentre la piattaforma di barriere coralline con coralli ramificati si estende da nord a sud. 

Koh Racha 

Le due isole di Racha, Racha Yai e Racha Noi, a circa 12 km a sud di Phuket, sono note per essere delle destinazioni perfette per gli appassionati di diving e snorkeling

L’isola più grande fra le due è Koh Racha Yai (Big Racha), la cui spiaggia più bella dalla caratteristica sabbia bianca e dal mare cristallino si trova sul lato ovest dell’isola, in mezzo a due valli a forma di cavallo.

Isola di Koh Racha in Tailandia vista dall'alto

Il punto più alto per godere di una splendida vista panoramica su tutta l’isola si trova sulla cima della collina a sud della baia. Koh Racha Yai è un altro paradiso tropicale della Thailandia, senza strade e senza macchine, solo spiagge, palme e barriera corallina.

Foreste di palme, oceano e spiaggia bianca dell'isola di Koh Racha Noi

L’isola di Koh Racha Noi è costituita per lo più da colline rocciose che da spiagge, la cui formazione è dovuta all’accumulo costante di pietre di corallo. Per tale motivo quest’isola risulta più adatta alla pesca che alla balneazione. 

Arcipelago Koh Kai

Fa parte dell’Arcipelago delle Isole di Poda, nelle acque del Mar delle Andamane, ed è abbastanza piccola, ma la sua formazione è particolare.

La roccia calcarea è presente praticamente ovunque nella zona e proprio per questa ragione le spiagge di Poda Island sono bianche.

Arcipelago Koh Kai in Thailandia circondato da barche a vela e barche a motore

Inoltre, sulla superficie rotonda dell’isola si trovano numerose palme da cocco, spesso utilizzate dai viaggiatori come ripari naturali dal sole! La sua vita sottomarina richiama subacquei da tutto il mondo.

Forzatre propone le più belle destinazioni per le vostre vacanze in barca: non vi è miglior modo di scoprire il mondo se non a bordo di uno yacht, di una barca a vela o di un catamarano a noleggio.

 

Per itinerario consigliato cliccare qui
Barche consigliate da Forzatre:
it_ITItalian